Serie D: il Cerignola e l'Altamura vincono, il Taranto l'Andria e il Bitonto perdono

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata con poche soddisfazioni l’ultima di ritorno per le squadre pugliesi del girone H di serie D. Il Cerignola ha vinto 3-0 a Francavilla in Sinni. Nel primo tempo in gol gli ofantini con Esposito di destro. Hanno raddoppiato nel secondo tempo con Foggia di sinistro. Esposito ha realizzato la terza rete, tiro rasoterra. Il Cerignola ha concluso questo torneo al secondo posto con 75 punti e affronterà nei play off in casa il Savoia. Il Taranto ha perso 2-1 a Sorrento. Nel primo tempo in rete i campani con Herrera su rigore dato per un fallo di mano di Menna. Nella ripresa hanno raddoppiato con Gargiulo di destro. Gli jonici hanno segnato con D’Agostino su punizione. Il Taranto ha concluso al terzo posto a quota 71 e sfiderà nei play off in casa il Bitonto nel derby pugliese.

L’Andria ha perso 3-0 ad Altamura nel primo derby pugliese di questa giornata. Nel primo tempo in vantaggio i murgiani con Casiello di destro. Nel secondo tempo hanno raddoppiato con Gagliardi di sinistro. Tedesco ha segnato il terzo gol, tocco in scivolata. L’Andria ha terminato sesta a 56, l’Altamura nona a 47. Il Bitonto ha perso 3-2 a Rionero con la capolista Picerno promossa in C. Nel primo tempo in gol i lucani con Tedesco di destro. Nel secondo tempo hanno raddoppiato con Tedesco di sinistro. Terza rete di Kosovan su rigore dato per un fallo di Terrevoli sullo stesso Kosovan. Il Bitonto ha segnato con Picci di destro. Turitto di sinistro ha segnato la seconda rete dei pugliesi. Il Bitonto ha chiuso quarto a 59.

Nel secondo derby pugliese il Fasano ha vinto 3-2 a Gravina. Nel secondo tempo in gol il Fasano con Forbes di sinistro. Tuttisanti ha raddoppiato, tiro al volo. I murgiani in rete con Scaringella di testa. Il Fasano è andato a segno per la terza volta con Richella di destro. Il Gravina ha realizzato con Bellomonte, girata al volo. Il Fasano ha chiuso settimo a 50, il Gravina ottavo a 48. Il Nardò ha vinto 2-0 in casa col Nola. Nel primo tempo in vantaggio i salentini con Versienti di destro. Nel secondo tempo hanno raddoppiato con Mingiano di sinistro. Il Nardò ha concluso tredicesimo con 37 punti e nei play out per evitare la retrocessione in Eccellenza giocherà in casa col Gragnano.

0 commenti:

Posta un commento