Contro il Picerno sarà il Bari di Vivarini?

di NICOLA ZUCCARO - Sarà un Bari ancora convalescente, o sulla via della guarigione, quello che affronterà il Picerno? La risposta arriverà dal Viviani di Potenza dove, nella serata sabato 28 settembre, i galletti affronteranno un avversario che vorrà mettere alle proprie spalle il 3-1 subìto dalla Vibonese nel turno infrasettimanale celebratosi mercoledì 25 settembre.

A partire dal fischio inizio, fissato alle 20.45 e affidato al sig. Cudini di Fermo, si affronteranno 2 squadre che, alla luce della stessa posizione di classifica (dodicesima e con 8 punti), cercheranno di risalire verso le zone alte e più tranquille della graduatoria del Girone C.

Delle due, in particolare, il Bari che, dopo la prova opaca espressa nell'1-1 con il Monopoli, sarà obbligato a dare dei segnali di ripresa con la cura messa in atto da Vincenzo Vivarini. Al neo allenatore biancorosso, subentrato da pochi giorni all'esonerato Giovanni Cornacchini, spetterà il compito di dare un sistema di gioco del quale si sono intraviste alcune caratteristiche, quali palla a terra e passaggi corti, contrariamente ai numerosi lanci lunghi, visti prima del Derby pugliese, precedentemente menzionato. 

0 commenti:

Posta un commento