Calcio. Uva: "Riguardo il coronavirus il calcio deve seguire le indicazioni governative dei singoli Stati"

Foto Ansa
"Siamo in una fase d’attesa e monitoriamo paese per paese: il calcio deve seguire le indicazioni governative dei singoli Stati" ha dichiarato il vice-presidente dell’Uefa, Michele Uva, ai microfoni di Rai Radio 1 Sport commentando il momento delicato che sta attraversando l’Europa per via della diffusione del Coronavirus.

"Cerchiamo di non fermarci, il percorso sportivo verrà bloccato solo se la situazione dovesse precipitare. Per quel che riguarda il Manchester City, aspettiamo il giudizio del Tas, che è la Cassazione sportiva. Un ritiro dei trofei nazionali vinti? Le regole europee quasi mai sono identiche a quelle nazionali, l’Uefa sta lavorando per fare in modo che alcune regole diventino tecnicamente obbligatorie nei singoli campionati".

0 commenti:

Posta un commento