Monopoli-Bari, anteprima dei Play-Off?

di NICOLA ZUCCARO - Tornare a vincere in casa per il Monopoli e in trasferta per il Bari. Accomunati dalla conquista dei 3 punti, le due compagini si ritroveranno al Veneziani per il secondo derby di campionato della loro storia, dopo l'1-1 che il 25 settembre 2019 decise l'incontro di andata al San Nicola.

A partire dalle 17.30 di domenica 9 febbraio, i biancoverdi cercheranno, contro il blasonato Bari, quel successo casalingo che manca dal 1 dicembre 2019, quando i biancoverdi si imposero per 1-0 sulla Virtus Francavilla. Un dato che, nel confermare il teorema del Derby quale gara fuori dalla normalità del campionato, dovrà motivare il Bari alla ricerca del successo esterno che manca dal 3-0 inflitto il 15 dicembre 2019 alla Casertana.

Il ritorno alla vittoria consentirà al Bari di allungare la serie positiva a 20 risultati consecutivi (un record personale per Vincenzo Vivarini che debuttò sulla panchina biancorossa proprio contro il Monopoli nel girone di andata, subentrando all'esonerato Giovanni Cornacchini) e di portarsi temporaneamente a -3 dalla Reggina. Essa riceverà la Ternana nel posticipo programmato per le ore 20.45 di lunedì 10 febbraio con diretta sul Canale 57 di Raisport. Un successo degli amaranto, consentirà al Bari di tenere i rossoverdi a debita distanza.

Di contro il Monopoli, in caso di vittoria sui galletti, scavalcherebbe gli umbri al terzo posto della graduatoria del Girone C, distanziando nel contempo il Potenza impegnato al Viviani con la Sicula Leonzio. Scenari che giustificano Monopoli-Bari quale derby combattuto e anche come anteprima dei Play-Off? 

0 commenti:

Posta un commento