19 aprile 1980, prima rete di Scirea in azzurro

(calcio.com)
di NICOLA ZUCCARO - Torino, sabato 19 aprile 1980. E' un caldo pomeriggio primaverile e, allo Stadio Comunale, la Nazionale italiana affronta la Polonia in una gara amichevole. 

Nel test di preparazione all'imminente Europeo per Nazioni, forse per l'elevata temperatura, gli azzurri scesi in campo denotarono sin dal primo tempo, poca lucidità. A fare la differenza nell'undici-titolare fu Gaetano Scirea. Il libero della Juventus, al 24', sugli sviluppi di una triangolazione con Gentile e Bettega, scaglia una conclusione dalla distanza che riporta l'Italia in vantaggio dopo il momentaneo 1-1 siglato dal polacco Sybis. Per Scirea fu la prima rete in azzurro. Essa non servì a regalare il successo agli italiani per il successivo rigore realizzato da Jzmach per il definitivo 2-2. Otto mesi dopo, il 6 dicembre 1980, Scirea realizzò la sua seconda rete con la Nazionale. Questa volta, in quel di Atene, la gioia per il gol del 2-0 sulla Grecia fu doppia, perché consentì all'Italia di fare un passo in avanti nel cammino delle qualificazioni al Mondiale di Spagna del 1982. 

0 commenti:

Posta un commento