Ripresa serie A: Conte frena in controsenso

di NICOLA ZUCCARO. "Bisogna garantire la ripresa del campionato in condizioni di massima sicurezza. In questo momento non ci sono".  Pur nel rispetto del faticoso lavoro che sta compiendo in questi giorni il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, nella serata di sabato 16 maggio, è arrivata come una doccia fredda sul movimento calcistico italiano, la frenata del Governo sulla ripartenza dei campionati ed in primis della Serie A. 

Che senso ha, allora, dover riprendere da lunedì 18 maggio, come indicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, gli allenamenti in gruppo, se la realtà inizialmente esposta da Giuseppe Conte, è ancora questa?     

0 commenti:

Posta un commento