Calcio. Mancini: "Troveremo difficoltà nella gara con la Bosnia, ma tutto dipenderà da noi"

(Ansa)

"La gara contro la Bosnia non sarà sicuramente come la partita di Zelica, ma forse assomiglierà più a quella di Torino. Sarà la prima gara dopo tanti mesi e troveremo delle difficoltà, però dipenderà anche da noi e da quel che riusciremo a fare" ha dichiarato il ct dell’Italia Roberto Mancini. 

"La squadra avversaria è più o meno la stessa che abbiamo affrontato lo scorso anno. Non hanno Pjanic che per loro è un giocatore molto importante, però sono una squadra con ottimi calciatori. Noi abbiamo fatto bene fino a dieci mesi fa: speriamo che la squadra possa ricominciare come ha finito. Abbiamo recuperato dodici posizioni da quando abbiamo preso in mano la squadra ed è molto importante rimanere nelle prime dieci del ranking Fifa: non possiamo prenderci nessun rischio perché poi la qualificazione al Mondiale non sarà così semplice. Quindi la Nations League diventa fondamentale anche per questo, non solo per poter giocare le finali in Italia il prossimo anno" ha dichiarato ancora Roberto Mancini.

0 commenti:

Posta un commento