Champions, Juventus sconfitta dal Porto. Chiesa tiene viva la speranza

(via Juventus Fb)
ANTONIO GAZZILLO - Nella gara di andata degli ottavi di Champions League, la Juventus è uscita sconfitta dallo stadio Do Dragao dove il Porto ha superato i bianconeri per 2 a 1. Gli uomini di Pirlo pagano caro due disattenzioni all’inizio dei due tempi. Al 2’ Bentancur, nell’intento di passare la palla a Szczesny, ha regalato un assist al giocatore avversario Taremi, libero di mettere a segno la rete del vantaggio.

Al 46’ Manafa, dopo essersi incuneato nella difesa bianconera immobile, ha servito a centro area Marega, bravo a battere l’estremo difensore avversario. All'82' il gol di Chiesa, su assist di Rabiot, ha accorciato le distanze e tiene viva la speranza in vista della gara di ritorno, dove la Juventus non potrà più permettersi di sbagliare.

0 commenti:

Posta un commento