Inter: Simone Inzaghi al posto di Antonio Conte

NICOLA ZUCCARO - Clamorosa retromarcia in casa Lazio a seguito del ripensamento di Simone Inzaghi che ha ceduto alle lusinghe dell'Inter, in cerca del sostituto di Antonio Conte. Dopo la lunga notte di trattative, al termine della quale Inzaghi aveva accettato un prolungamento del suo rapporto professionale con il club biancoceleste fino al 2024 e salutando la rispettiva tifoseria con un messaggio ripreso dall'Ansa nel ricordo dei meravigliosi anni trascorsi con lo stesso, l'ex tecnico laziale approderà al club nerazzurro con un contratto biennale per 4 milioni di euro a stagione.

0 commenti:

Posta un commento