Calcio. Serie D: vincono il Taranto, l'Altamura e il Bitonto, pareggia l'Andria perde il Gravina

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata caratterizzata da luci ed ombre la seconda di andata per le squadre pugliesi del girone H di serie D.Il Cerignola ha pareggiato 1-1 in casa col Sorrento. Nel primo tempo i campani sono passati in vantaggio con Todisco di destro. Gli ofantini hanno pareggiato nella ripresa con Marotta di sinistro. Il Bitonto ha vinto 5-0 in casa col Pomigliano. Nel primo tempo in gol i pugliesi con Patierno su rigore dato per un fallo del portiere Caparro sullo stesso Patierno. Il Bitonto ha raddoppiato con Patierno su penalty concesso per un fallo di Imparato su Turitto. Padulano ha triplicato con un tiro da pochi metri. Nel secondo tempo quarto gol realizzato da Patierno di destro. Quinta rete di Picci con un diagonale di sinistro. Il Fasano ha pareggiato 1-1 in casa col Gelbison. Nel primo tempo in gol i campani con Esposito di destro. Nella ripresa il pari dei pugliesi con Montaldi di testa. Nel derby pugliese l’Andria ha pareggiato 1-1 in casa col Nardò. Nel primo tempo l’Andria ha segnato con Iannini, tocco al volo col piede sinistro. Nella ripresa il Nardò ha pareggiato con Versienti, tiro a rientrare. Il Taranto ha vinto 3-1 a Sarno. Nel primo tempo in gol gli jonici con Lanzolla di testa. Nel secondo tempo i campani hanno pareggiato con Langella su rigore concesso per un fallo di Carullo su Sorriso. Il Taranto è ritornato in vantaggio con Favetta, botta di destro. D’Agostino ha segnato il terzo gol dei pugliesi su rigore concesso per un fallo di Varriale su Di Senso. Nell’altro derby pugliese l’Altamura ha vinto 2-1 in casa col Gravina. Nel primo tempo in gol l’Altamura con Guadalupi, tiro dalla lunga distanza. Il Gravina ha pareggiato con Chiaradia di sinistro. Nella ripresa l’Altamura ha segnato con Palazzo, conclusione da fuori area.

0 commenti:

Posta un commento