Calcio. Gattuso: "Contro l'Atalanta ci vuole l'elmetto: è una realtà del calcio italiano"

MILANO - "Contro l'Atalanta ci vuole l'elmetto. Giochiamo con una squadra che negli ultimi anni è diventata una realtà del calcio italiano. Fisicamente è una squadra incredibile e abbinano grande qualità" ha dichiarato l'allenatore del Milan in vista della sfida contro l'Atalanta.

"Abbiamo lavorato con grande serietà, ci vuole grande carattere e grandissima voglia. Bisogna farsi trovare pronti, giocare bene tecnicamente, contrastarli bene e tenere botta. Queste partite ci devono portare a un miglioramento sul piano dell'esperienza, le partite ti fanno raggiungere l'esperienza giusta, è il percorso che dobbiamo fare. E' una partita fondamentale ma poi ci sono altre 15 partite, 45 punti a disposizione. Il campionato è lungo e dobbiamo affrontarla con serenità e tranquillità. Vincere sarebbe un segnale incredibile, a livello mentale sarebbe qualcosa di importante, ma dopo ne mancano altre 15. Alessio Romagnoli è un capitano molto giovane e sta crescendo molto anche in questo ruolo. Si fa rispettare quando parla, dimostra grandissima coerenza e deve continuare su questa strada. Lo stanno aiutando le prestazioni ma la fascia non è qualcosa che devi solo mettere sul braccio, ci vuole coerenza e responsabilità e Alessio sta dimostrando tutto questo".

0 commenti:

Posta un commento