Serie D: il Taranto, il Cerignola e l'Andria vincono, il Bitonto pareggia, l'Altamura perde

di FRANCESCO LOIACONO. Giornata positiva a metà la quinta di ritorno per le squadre pugliesi del campionato di serie D girone H. Il Taranto ha vinto 3-1 a Nola. Nel primo tempo sono passati in vantaggio gli jonici con D’Agostino su rigore dato per un fallo di Paradisone su Esposito. Nel secondo tempo hanno raddoppiato con D’Agostino di destro. Hanno realizzato la terza rete con Croce di sinistro. I campani sono andati in gol con Tagliamonte, tiro rasoterra. Il Taranto è primo in classifica da solo con 48 punti. Il Cerignola ha vinto 3-2 a Gragnano. Nel primo tempo in rete i campani con Cavaliere di destro. Nella ripresa i pugliesi hanno pareggiato con Foggia di petto. Sono andati in vantaggio con Loiodice di sinistro. Il Gragnano ha pareggiato con Achaval di testa. Ma il Cerignola ha segnato la rete decisiva con Loiodice su rigore concesso per un fallo di Chiariello su Foggia. Il Cerignola è terzo a quota 46. L’Andria ha vinto 2-1 in casa col Sorrento. Nel primo tempo in gol i pugliesi con Benvenga su punizione. I campani hanno pareggiato con De Rosa su rigore dato per un fallo di Forte su Figliolia. Nel secondo tempo l’Andria è di nuovo andata in gol con Cristaldi di destro. L’Andria è quarta con 38 punti. L’Altamura ha perso 2-0 in casa col Picerno. Nel primo tempo i lucani sono andati in vantaggio con Kosovan su rigore concesso per un fallo di Caldore su Esposito. Hanno raddoppiato con Esposito, tiro da fuori area. L’Altamura è sesta a quota 36. Il Bitonto ha pareggiato 1-1 in trasferta col Savoia. Nel primo tempo in gol i pugliesi con Patierno di destro. Nella ripresa i campani hanno pareggiato con Tedesco di testa. Il Bitonto è settimo con 34 punti. Il Fasano ha vinto 3-0 in casa col Pomigliano d’Arco. Nel primo tempo in gol i pugliesi con Zicarelli di destro. Nel secondo tempo hanno raddoppiato con Corvino di sinistro. E realizzato la terza rete con Ganci, tiro da fuori area. Il Fasano è ottavo a quota 31. Il Nardò ha vinto 1-0 in casa con l’Ercolanese. Per i salentini determinante il gol realizzato nella ripresa da Aquaro di destro. Il Nardò è decimo a 28 punti. Il Gravina ha pareggiato 0-0 in casa col Francavilla in Sinni. I murgiani sono undicesimi a quota 26.

0 commenti:

Posta un commento