Calcio. Fonseca: "Se tutti continuiamo a rispettare le regole, sconfiggeremo il coronavirus"

(Ansa)
"Gli italiani stanno facendo quello che gli viene chiesto di fare. Si prevede che i numeri aumenteranno, ma se tutti continuiamo a rispettare le regole, senza alcun contatto con altre persone, i numeri finiranno per migliorare. Abbiamo un grande esempio dalla Cina, dove la situazione è migliorata con la quarantena. Credo e spero che tutto migliorerà e che saremo in grado di vincere questa lotta" ha dichiarato l’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, al sito ‘ligaportugal.pt’ parlando della situazione italiana e dell'emergenza coronavirus.

"Sono stato a casa con la famiglia. Ho fatto un po di esercizio fisico, ho mangiato di più, è vero, ma ho anche fatto più esercizio fisico. Ho trascorso molto tempo con la mia famiglia. Noi allenatori di calcio non abbiamo molto tempo per stare a casa, quindi sto sfruttando il più possibile questo tempo per stare con il mio figlio più piccolo, per stare con mia moglie e per fare cose che normalmente non facciamo insieme" ha dichiarato ancora Paulo Fonseca.

0 commenti:

Posta un commento