Calcio. Ibrahimovic: "Un mio ritorno in Svezia? Tutto è possibile, ma sono del Milan"

(Ansa)
"Un mio ritorno in Svezia? Tutto è possibile ma oggi sono del Milan e chi non vorrebbe esserlo? È uno dei più grandi club al mondo. Ma vediamo, ho 38 anni, non so quanto ancora giocherò anche se voglio giocare finchè potrò farlo" ha dichiarato l'attaccante del Milan, Zlatan Ibrahimovic, il quale sta trascorrendo in patria la quarantena, allenandosi con l’Hammarby, club di cui è azionista.

"Ho un contratto col Milan, vediamo come finisce lì, se finisce. Sono un giocatore che vuole dare un contributo e non andare in campo per quello che ho fatto o per quello che sono. Vedremo cosa succede. Ho giocato al Malmo anche se non ero il benvenuto, ho aiutato il club dando loro tanti soldi ma forse sono stato troppo gentile. La statua? Una vergogna. Volevano attirare l’attenzione, roba da asilo ma non cancelleranno la mia storia" ha dichiarato ancora Ibrahimovic a Dplay.

0 commenti:

Posta un commento