Calcio. Commisso: "Beppe Iachini mi ha impressionato: è rimasto a Firenze, è stato anche male"

(Ansa)
"Beppe Iachini mi ha impressionato, lavora molto, in questi mesi non è andato a casa, è rimasto a Firenze, è stato anche male. Ha tutto il mio supporto, io non sono sicuro al 100% di rimanere in serie A, faccio gli scongiuri. Rimanga concentrato sulla squadra e non facciamo scherzi, dobbiamo rimanere in A e progettare la prossima stagione" ha dichiarato il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, parlando del futuro della squadra. 

"Il ds Pradé lo abbiamo confermato mentre stava a casa, quando stava male gli abbiamo detto di stare tranquillo. Quest’anno il mercato sara’ differente. Al momento non so neppure io chi potrà arrivare. Un altro colpo alla Ribery? Non prometto niente, non voglio dire frottole o cose che poi non posso mantenere. Voglio dire le cose quando sono sicure. Sicuro vorrei rimanere nella parte sinistra della classifica e non soffrire fino alla fine. Chiesa e Castrovilli devono concentrarsi in vista di queste dodici partite, lasciamoli tranquilli. Se Chiesa vuole andare via può farlo ma la Fiorentina dovrà ricevere una cifra giusta. Su Castrovilli il discorso è diverso, ha allungato il contratto da poco, ama Firenze e vuole rimanere. Spero non mi deluda, mi piacerebbe dargli la maglia numero 10, sarebbe un onore per lui e sarebbe felice anche Antognoni" ha dichiarato ancora Rocco Commisso.

0 commenti:

Posta un commento