Visualizzazione post con etichetta Europei. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Europei. Mostra tutti i post

Europei di atletica: Jacobs vince l’oro nei 100 metri

MONACO DI BAVIERA - Il campione olimpico a Tokyo 200 si è imposto con il tempo di 9.95: argento al britannico Hughes, bronzo al connazionale Azu. Il corridore italiano si era qualificato all’ultimo atto vincendo la terza semifinale in 10"00. Ottavo l'altro azzurro Chituru Ali (10"28).

Europei di nuoto: Quadarella d'oro nei 1500 stile libero

ROMA - Altri tre ori per l'Italia ai campionati europei in corso a Roma. E il medagliere azzurro si fa sempre più ricco. L'ultimo successo è quello della 23enne azzurra. Per lei si tratta del terzo titolo europeo consecutivo.

Europei di nuoto: oro azzurro nella 4x100 stile libero

ROMA - 4x100 show con Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo. La 4x100 stile libero chiude un cerchio quasi perfetto e sul calar del sipario esalta il pubblico dello Stadio del Nuoto vincendo l'oro agli Europei di Roma.

Sergio Minisini vince il suo terzo oro a Roma. Questa volta il gradino più alto del podio arriva nel solo libero sincro totalizzando il punteggio di 88.4667.

Alle spalle dell'atleta azzurro con l'argento lo spagnolo Fernando Diaz Del Rio con 83.3333, bronzo per il francese Quentin Rakotomalala con 78.0000.

Silvia Scalia è medaglia d'argento nei 50 dorso agli Europei di nuoto di Roma. L'azzurra chiude al secondo posto con il tempo di 27"53. Oro alla francese Analia Pigree e bronzo all'olandese Maaike De Waard.

Europei Calcio Femminile: l'Inghilterra vince per la prima volta

Via England Fooball Team

FRANCESCO LOIACONO -
L’Inghilterra vince per la prima volta nella sua storia gli Europei di Calcio Femminile. Supera 2-1 in finale la Germania dopo i tempi supplementari al “Wembley Stadium” di Londra. 

Nel primo tempo al 19’ Lucy Bronze dell’ Inghilterra non riesce a schiacciare di testa in porta. Al 37’ Ellen White delle inglesi va vicina al gol. Nel secondo tempo al 7’ Lina Magull della Germania non concretizza una buona occasione. 

Al 17’ l’ Inghilterra passa in vantaggio con Ella Ann Toone con un pallonetto di destro su passaggio di Keira Walsh. Al 20’ Lina Magull delle tedesche con un tocco al volo colpisce il palo. Al 34’ la Germania pareggia con Lina Magull con una conclusione di sinistro su cross di Tabea Wassmuth. Sono necessari i tempi supplementari. 

Nel primo extra time al 6’ Alessia Russo delle inglesi sfiora la rete. Nel secondo tempo supplementare al 6’ l’ Inghilterra ritorna in vantaggio con Chloe Kelly con una girata di destro. Al 12’ Alessia Russo va vicina al terzo gol. Successo meritato per l’ Inghilterra. Grande delusione per la Germania.

Europei calcio femminile: l'Italia perde 1-0 col Belgio ed è eliminata

(via Nazionale femminile di calcio fb)
FRANCESCO LOIACONO - Nel Girone D degli Europei di Calcio Femminile in Inghilterra l’Italia perde 1-0 a Manchester col Belgio ed è eliminata. Nel primo tempo al 1’ Cristiana Girelli va vicina al gol. All’8’ Elena Dhont del Belgio non concretizza una buona occasione. Al 18’ Manuela Giugliano con una conclusione da fuori area non inquadra la porta. 

Nel secondo tempo al 3’ il Belgio passa in vantaggio con Tine De Caigny con una conclusione in diagonale. Al 6’ Cristiana Girelli colpisce la traversa. Il Belgio si qualifica per i quarti di finale dove sfiderà la Svezia. Nell’altra gara del Girone D la Francia, che era già qualificata per i quarti di finale dove affronterà l’Olanda, pareggia 1-1 con l’Islanda.

Europei calcio femminile: vincono Inghilterra e Austria


FRANCESCO LOIACONO - Nella seconda giornata del Gruppo A degli Europei di Calcio Femminile l’ Inghilterra vince 8-0 a Brighton con la Norvegia. Nel primo tempo al 12’ l’Inghilterra passa in vantaggio con Georgia Stanway su rigore concesso per un fallo di Maria Thorisdottir su Ellen White. Al 16’ raddoppia Lauren Hemp di tacco. Al 29’ Ellen White realizza la terza rete con una conclusione di destro. Al 34’ Bethany Mead segna di testa il quarto gol. Al 38’ Bethany Mead con un rasoterra realizza il quinto gol. Al 41’ Ellen White con un tocco al volo consente la sesta realizzazione alle Inglesi.

Nel secondo tempo al 21’ Alessia Russo di testa segna l settimo gol. Al 36’ Bethany Mead realizza l’ottava rete con una conclusione dal limite dell’area. L’Austria supera 2-0 a Southampton l’Irlanda del Nord. Nel primo tempo al 19’ l’Austria passa in vantaggio con Katharina Schlechtl su calcio di punizione. Nella ripresa al 43’ raddoppia Katharina Naschenweng con un tocco di sinistro. L’Inghilterra è prima con 6 punti e si qualifica per i quarti di finale. L’Austria e la Norvegia sono seconde a 3 punti.

Europei di calcio femminile: vincono Spagna e Germania

(via Uefa Women's Euro)

FRANCESCO LOIACONO
- Agli Europei di calcio femminile in Inghilterra nel Gruppo B la Spagna vince 4-1 a Mylton Keynes con la Finlandia. Nel primo tempo al 1’ la Finlandia passa in vantaggio con Linda Sallstrom con un tocco a porta vuota. Al 26’ pareggia Irene Paredes di testa. Al 41’ la Spagna passa in vantaggio con Aitana Bonmati di testa. Nel secondo tempo al 30’ Lucia Garcia realizza la terza rete di testa. Al 95’ la Spagna segna il quarto gol con Mariona Caldentey su rigore concesso per un fallo di Linda Sallstrom su Marta Cardona. 

La Germania supera 4-0 a Londra la Danimarca. Nel primo tempo al 21’ la Germania passa in vantaggio con Lina Maguli con una conclusione di destro. Nel secondo raddoppia al 12’ Lea Schuller di testa. Al 33’ Lena Lattwein realizza la terza rete con una conclusione di sinistro. Al 41’ Alexandra Popp di testa segna il quarto gol. La Spagna e la Germania sono prime con 3 punti.

Italia-Argentina: da sfida mondiale a Finalissima UEFA-CONMEBOL


NICOLA ZUCCARO -
Il fascino di Italia-Argentina per la prima volta in una finalissima. Pur non essendo in palio la Coppa del Mondo, a partire dalle 20.45 di mercoledì 1 giugno 2022 entrambe le nazionali si sfideranno per conquistare la prima edizione del trofeo messo in palio a seguito del Protocollo d'intesa sottoscritto nei mesi scorsi da UEFA e CONMEBOL. 

Sul rettangolo di Wembley, l'Italia, in qualità di Campione d'Europa, affronterà l'Argentina vincitrice dell'ultima edizione della Coppa America. Un confronto che per 4 edizioni del Mondiale è stato un appuntamento fisso con 2 vittorie italiane (una nel 1978, nella fase a gironi del Mondiale di Argentina per 1-0 e l'altra per 2-1 nella seconda fase a gironi del Mondiale di Spagna 1982), con 2 pareggi (entrambi per 1-1 nel 1974 in Germania e nel 1986 in Messico, anch'essi nella fase a gironi) e una sconfitta per gli azzurri nella semifinale di Italia '90 disputatasi a Napoli il 3 luglio 1990 e persa 3-4 ai tiri di rigore. 

Un precedente da riscattare e che rappresenta un buon motivo per vincere il trofeo erede della Coppa Intercontinentale per Nazioni intitolata al compianto Artemio Franchi. La vittoria dell'Italia consentirà a Giorgio Chiellini, alla sua ultima partita in azzurro, di potersi congedare dalla Nazionale con un trionfo mancato nei Mondiali del 2010 e del 2014.

Euro '21: 5 azzurri nella Top 11

NICOLA ZUCCARO - Donnarumma, Bonucci, Spinazzola, Jorginho e Chiesa sono i 5 azzurri che compongono una cospicua parte della Top 11, ovvero la migliore formazione di Euro 2020 stilata dagli osservatori tecnici della UEFA quali Esteban Cambiasso, Fabio Capello e Robbie Kean. Per l'Italia Campione d'Europa è il secondo riconoscimento ottenuto, dopo il grande balzo dal ventunesimo al quarto posto del Ranking FIFA.

Mattarella elogia Mancini: "Avete meritato di vincere"

(via Quirinale.it)
NICOLA ZUCCARO - "Non sono un commentatore sportivo, ma complimenti per l'impresa sportiva in casa degli inglesi". E' con questa premessa e con questo elogio che Sergio Mattarella ha ringraziato la Nazionale italiana di calcio, laureatasi Campione d'Europa nella serata di domenica 11 luglio, nel corso dell'incontro avuto con la stessa nel pomeriggio di lunedì 12 luglio 2021 e durante il quale ha ringraziato gli azzurri per aver interpretato al meglio il sentimento di unità nazionale, manifestato con l'amicizia e con lo spirito di gruppo.

Il presidente della Repubblica ha rivolto un elogio particolare al Commissario tecnico Roberto Mancini per la minuzia e la dovizia nei e dei particolari relativi alla preparazione di ogni singola partita, imposta dalle caratteristiche tecnico-tattiche di ciascuna delle avversarie che l'Italia ha incontrato dall'inizio dell'Europeo.

Festa Azzurra al Quirinale, Chiellini e Mancini da Mattarella con la coppa

(ANSA)
ROMA - Tripudio azzurro al Colle dove il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto la Nazionale di calcio e il finalista di Wimbledon Matteo Berrettini. I giocatori della nazionale italiana campione d'Europa hanno cantato cori saltando assieme a una folla di alcune centinaia di persone assiepate all'ingresso del Quirinale per salutare la squadra prima dell'incontro con Mattarella.

A scendere per primi dal pullman sono stati il capitano azzurro Giorgio Chiellini e il ct Roberto Mancini, tenendo in mano il trofeo. "Dedico la coppa a tutti gli italiani, in particolare a quelli che risiedono all'estero", ha dichiarato il ct azzurro poco prima di entrare.

Mancini e Vialli, doppia rivincita al Wembley


NICOLA ZUCCARO -
Dopo aver sconfitto la Spagna il 6 luglio 2021, la vittoria degli azzurri sull'Inghilterra nella finale della Coppa Europa per Nazioni rappresenta anche una rivincita per Roberto Mancini e per Gianluca Vialli. 

Entrambi, coi rispettivi ruoli di commissario recnico e di capodelegazione dell'Italia, riscattano nel giro di 5 giorni l'1-0 con cui il Barcellona si impose sulla Sampdoria nella Finale della Coppa dei Campioni disputatasi il 20 maggio 1992 al Wembley di Londra.

Dunque, per loro, anche se da ex calciatori, il vittorioso epilogo del Campionato Europeo si è tramutato nella doppia rivincita di Wembley.

Italia campione d'Europa: Inghilterra battuta ai rigori

(via Nazionale Italiana di calcio fb)
LONDRA - Match sofferto a Wembley. Gli Azzurri incassano il primo gol al secondo minuto. Bonucci recupera nella ripresa. Ai rigori decisiva la parata di Gigio Donnarumma sul tiro di Saka.

Italia-Inghilterra: vittorie azzurre negli Europei del 1980 e del 2012


NICOLA ZUCCARO
- I corsi e ricorsi storici non risparmiano neanche la Nazionale italiana che, a 41 anni distanza dall'Europeo disputatosi in Italia nel 1980 dopo Belgio e Spagna, ritroverà anche l'Inghilterra. 

Dalle ore 21.00 di domenica 11 luglio 2021, in occasione della finale del campionato europeo, gli azzurri sfideranno gli inglesi per la terza volta nell'ambito della competizione continentale riservata alle squadre Nazionali. Nei due precedenti incontri, il bilancio è favorevole agli azzurri. 

Nel primo confronto disputatosi a Torino il 15 giugno 1980, la selezione guidata dal CT Enzo Bearzot si impone per 1-0 con rete di Tardelli all'78' nella gara valida per l'Europeo ospitato dall'Italia. Per il secondo confronto in un Campionato Europeo trascorrono 32 anni. E' il 24 giugno 2012 quando a Kiev gli azzurri sconfiggono l'Inghilterra per 4-2 ai tiri di rigore, nel quarto di finale dell'Europeo congiuntamente organizzato dalla Polonia e dall'Ucraina. 

Ai due precedenti che fanno ben sperare, in linea con quel "non c'è 2 senza 3", si potrebbe aggiungere quale terzo precedente ulteriormente auspicabile per l'Italia in quel di Wembley l'1-0 rifilato agli inglesi nell'amichevole disputatasi il 14 novembre 1973.

Euro '21: l'Inghilterra batte la Danimarca e vola in finale contro l'Italia

(via UEFA EURO 2020 fb)
FRANCESCO LOIACONO -
Nella seconda semifinale degli Europei l’ Inghilterra vince 2-1 a Londra dopo i tempi supplementari con la Danimarca e si qualifica per la finale dove sfiderà l’ Italia Domenica 11 Luglio alle 21 al “ Wembley Stadium”. Nel primo tempo al 30’ la Danimarca passa in vantaggio con Damsgaard su punizione. Al 39’ l’ Inghilterra pareggia. Kjaer devia nella propria porta nel tentativo di anticipare Sterling su cross di Saka. 

Nel secondo tempo all’11’ Maguire dell’ Inghilterra non concretizza una buona occasione. Al 36’ Phillips dell’ Inghilterra con un tiro di destro non inquadra la porta. Necessari i tempi supplementari. Al 14’ del primo tempo supplementare l’Inghilterra passa in vantaggio con Kane che manda il pallone in rete dopo una respinta del portiere Schmeichel su rigore concesso per un fallo di Maehle su Sterling. 

Nel secondo tempo supplementare al 9’ Braithwaite va vicino al pareggio.

Euro '21: l'ltalia la spunta ai rigori e vola in finale

(via Nazionale Italiana di Calcio fb)
WEMBLEY - Gli Azzurri soffrono per gran parte della partita contro una Spagna aggressiva e più propositiva, ma il 5 a 3 dal dischetto regala la vittoria alla squadra di Mancini. Domenica contro l'Italia una tra Inghilterra e Danimarca.

Euro '21: l'Inghilterra travolge 4-0 l'Ucraina e vola in semifinale

(via UEFA EURO 202O fb)

FRANCESCO LOIACONO -
Nei quarti di finale degli Europei l’ Inghilterra vince 4-0 a Roma con l’ Ucraina e si qualifica per la semifinale. Nel primo tempo al 4’ l’ Inghilterra passa in vantaggio con Kane, velocissimo con un tocco di sinistro a mandare il pallone in rete su cross di Sterling. All’11’ Yarmolenko dell’ Ucraina con un tiro di destro non inquadra la porta. Al 32’ Rice dell’ Inghilterra non concretizza una buona occasione. 

Nel secondo tempo al 2’ raddoppia Maguire di testa su cross di Shaw. Al 5’ Kane realizza la terza rete di testa su passaggio di Sterling. Al 18’ Henderson segna il quarto gol dell’ Inghilterra, tiro al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. 

Nella partita delle 18 la Danimarca supera 2-1 a Baku la Repubblica Ceca e si qualifica per la semifinale. Nel primo tempo al 5’ la Danimarca passa in vantaggio con Delaney di testa su cross di Larsen. Al 42’ raddoppia Dolberg, tiro al volo su cross di Maehle. Nel secondo tempo al 4’ la Repubblica Ceca accorcia le distanze con Schick, tiro di destro dopo aver superato in dribbling due difensori danesi. La Danimarca giocherà in semifinale mercoledì 7 Luglio alle 21 a Londra con l’ Inghilterra.

Mancini: "I miei ragazzi sono stati straordinari"

(via Nazionale italiana di calcio fb)
MONACO DI BAVIERA - Il ct azzurro non trattiene la gioia dopo la vittoria contro il Belgio. "Abbiamo meritato di vincere, abbiamo sofferto solo negli ultimi 10 minuti perché eravamo veramente stanchi".

Poi ha aggiunto: "Potevamo fare qualche gol in più".

Euro '21, il sogno azzurro continua: l'ltalia vola in semifinale a Wembley

(via Nazionale Italiana di Calcio fb)
MONACO DI BAVIERA - Con le reti di Barella e Insigne gli azzurri eliminano il Belgio e si assicurano il passaggio in semifinale. La prossima sfida sarà nel mitico stadio di Wembley contro la Spagna, che ha sconfitto la Svizzera ai rigori.

Euro '21: la Spagna vince 4-2 ai rigori con la Svizzera e vola in semifinale

(via Selección Española de Fútbol Fb)

FRANCESCO LOIACONO
- Nei quarti di finale degli Europei la Spagna vince 4-2 ai rigori a San Pietroburgo con la Svizzera e si qualifica per la semifinale. Nel primo tempo all’ 8’ la Spagna passa in vantaggio. Zakaria devia nella propria porta su un tiro al volo di sinistro di Jordi Alba. Al 22’ Seferovic della Svizzera non concretizza una buona occasione. Al 25’ Azpilicueta della Spagna non riesce a schiacciare di testa in porta. 

Nel secondo tempo al 23’ pareggia Shaqiri, tiro a porta vuota su cross di Freuler. Necessari i tempi supplementari. Nel primo tempo supplementare al 2’ Moreno della Spagna con un tiro di destro non inquadra la porta. Nessuna emozione nel secondo tempo supplementare. 

Si va ai rigori. Per la Svizzera decisivi gli errori di Schar parato dal portiere Simon, Akanji parato da Simon e Vargas che tira alto. Per la Spagna determinanti i rigori realizzati da Olmo Moreno e Oyarzabal. Nella semifinale la Spagna giocherà martedì 6 Luglio alle 21 a Londra contro l’ Italia o il Belgio.