Cornacchini promuove la difesa del Bari, dopo l'1-0 sulla Palmese

di NICOLA ZUCCARO - Un missile scagliato dalla distanza da Mattera, su passaggio di testa del compagno di reparto Di Cesare (a sua volta suggerito per il gesto, dalla contestuale punizione calciata da Brienza), rompe all'88' l'incantesimo della Palmese che, fino a questo minuto di realizzazione del goal che ha deciso questa gara, aveva sperato nella ripetizione dell'impresa risalente allo 0-1 ottenuto il 16 marzo 1952 al Della Vittoria di Bari.

Prima della rete del definitivo 1-0, infatti, i calabresi sono scesi in campo determinati e, soprattutto, ben disposti in campo, sia per una migliore organizzazione difensiva che per la rapidità nelle ripartenze. Elementi che hanno prodotto gli elogi di Giovanni Cornacchini.

In sala stampa, il mister biancorosso, nel confermare quanto affermato alla vigilia della gara, e cioè che il confronto contro i calabresi si presentava ugualmente difficile - incalzato da Sportnotizie.info - si è dichiarato soddisfatto sulla difesa del Bari, al termine di una settimana dal doppio impegno. Il giudizio positivo espresso da Cornacchini, e motivato dalle 4 reti subìte dal Bari, in questo primo scorcio di campionato, fanno il paio con il contributo straordinario fornito della difesa anche in fase offensiva. Quanto ad essa, il tandem d'attacco composto da Simeri-Floriano visionato nel pomeriggio del 18 novembre, è apparso essere la brutta copia di quello visionato domenica scorsa, nell'1-0 rifilato al Città di Messina. Un aspetto dal quale, mister Cornacchini, dovrà già ripartire dalla mattinata di lunedì 19 novembre, in vista alla trasferta in quel di Gela.

La compagine siciliana, espugnando il campo della Cittanovese per 2-0, diventa la terza forza del Girone I, alle spalle della Turris che, sconfiggendo per 4-2 il Castrovillari, scavalca la Nocerina al secondo posto. I molossi, prossimi avversari interni del Bari nel confronto del 2 dicembre, sono stati sconfitti per 2-0 dalla Sancataldese. Alla luce di questo risultato negativo, i rossoneri precipitano al terzo posto della graduatoria e vengono agganciati dal Marsala, vincitore in casa e per 1-0 sul Portici.

0 commenti:

Posta un commento