Il Bari vola a 42 punti sul Rotonda, in zona Di Cesare

di NICOLA ZUCCARO - All'84' di Rotonda-Bari, accentrandosi dal lato destro del campo e scagliando un siluro che trafigge Oliva, Valerio Di Cesare risolve una gara spigolosa per i galletti su un rettangolo nuovamente ostico del "Mimmo Rende" di Castrovillari, dove il Bari pareggiò coi locali per 1-1, il 14 novembre 2018.

Per Di Cesare è la quarta segnatura di questo campionato e la seconda consecutiva, anch'essa giunta nei minuti finali, come l'1-0 che ha risolto l'ultimo incontro interno con il Troina, nel turno infrasettimanale celebratosi mercoledì 12 dicembre. Un bottino che, per quanto leggero sul piano numerico, si rivela essere pesante sull'assetto tattico, perché evidenzia la facilità dei difensori (oltre a Di Cesare, anche Mattera) nell'andare a segno, a discapito di un reparto offensivo che, nel confronto contro il Rotonda, ha confermato la propria sterilità.

Ma, a dover togliere le castagne dal fuoco, ha provveduto ancora una volta la difesa che si è confermata essere il miglior attacco di un Bari che salendo a 42 punti in testa alla classifica del Girone I, aumenta di 11 lunghezze il distacco dalla Turris, fermata sullo 0-0 in casa della Nocerina.

0 commenti:

Posta un commento