Calcio. Serie D: l’Altamura vince il Cerignola pareggia il Taranto perde

di FRANCESCO LOIACONO. Giornata agrodolce per le squadre pugliesi del girone H di serie D. L’Altamura ha vinto 2-1 a San Severo. Nel primo tempo in vantaggio i murgiani con Aliperta su punizione. Nel secondo tempo il San Severo ha pareggiato con Palumbo su rigore concesso per un fallo di mano di Clemente. L’Altamura è andata di nuovo in rete con D’Anna di destro. L’Altamura è terzo a 56 punti. Il Cerignola ha pareggiato 0-0 a Sarno. Nel primo tempo gli ofantini insidiosi. Una azione veloce di Longo è stata salvata dal difensore Ansalone. Per i campani un tiro di Manfrellotti è stato respinto dal portiere Maraolo. Ripresa. Il Cerignola arrembante. Un sinistro di Loiodice ha trovato pronto il portiere Russo a neutralizzare. Il Cerignola è quarto a quota 54. Il Taranto ha perso 1-0 fuori casa contro la Frattese. A decidere il match per i campani un gol realizzato nel secondo tempo da Odierna di testa. Il Taranto è quinto a 53. Il Gravina ha vinto 2-1 in casa col Manfredonia. Prima fase di gara. In gol i murgiani con Leonetti di testa. Il raddoppio di Gava, tiro da fuori area. Nel secondo tempo la rete dei sipontini con De Giosa di testa. Il Gravina è sesto a 47. Il Manfredonia è penultimo a 13. Il Nardò ha perso 1-0 in casa con la Cavese. Decisiva per i campani una rete segnata nel primo tempo da Manzo con una bordata di sinistro dalla lunga distanza. I neretini sono settimi a 43. Il Molfetta è stato sconfitto 4-2 a Terlizzi dal Gragnano. Nel primo tempo in gol i pugliesi con Tulimeri di destro. Nella ripresa il raddoppio di Petitti, sinistro dal limite dell’area. I campani hanno riaperto il match con Martone di testa. Hanno pareggiato con Cioffi, tiro al volo. Hanno ribaltato la gara ancora con Cioffi di destro. Sono andati in gol per la quarta volta con Mansour di sinistro. Il Molfetta è ultimo da solo a 12.

0 commenti:

Posta un commento