Visualizzazione post con etichetta Supercoppa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Supercoppa. Mostra tutti i post

Supercoppa italiana: il 18 gennaio '23 la finale Milan-Inter


NICOLA ZUCCARO
- Il 18 gennaio 2023 alle ore 20 italiane (22, ora locale) al King Fahd Stadium di Ryadh (Arabia Saudita) si disputerà la Finale di Supercoppa Italiana che opporrà il Milan all'Inter, quali rispettivi vincitori dello Scudetto e della Coppa Italia al termine della stagione sportiva 2021-2022. 
E' quanto reso noto dalla Lega di Serie A nel pomeriggio di mercoledì 23 novembre 2022. 

La partita sarà trasmessa in diretta su Canale 5.

La Supercoppa europea è del Real

PIERO CHIMENTI - Il Real Madrid, all'Olympic Stadium di Helsinki, ha vinto la Supercoppa Europea contro l'Eintracht Francoforte detentrice dell'Europa League. La partita si sblocca sul finire del primo tempo, quando al 35' Alaba, su assist di Casemiro, da due passi, realizza la rete dell'1-0. 

Nella ripresa sono ancora le merengues a comandare il gioco, con Casemiro che prende la traversa al 61' prima che Benzema trovi il raddoppio al 65'. Il bomber francese viene servito da Vinicius con un cross basso che insacca sul primo palo dove Trapp non può arrivarci. 

Dopo 2 minuti di recupero, Ancelotti ed i suoi uomini possono alzare al cielo il trofeo, la cui destinazione non è mai stata messa in discussione dai tedeschi.

Il Chelsea ha vinto la Supercoppa europea

(Afp)
BELFAST - I Blues sconfiggono il Villareal ai calci di rigore. Nei 120 minuti finisce 1-1, con Gerard Moreno che risponde a Ziyech. Prima dei tiri dal dischetto, il tecnico degli inglesi Tuchel cambia il portiere e la scelta si dimostra vincente.

Supercoppa Italiana: Ronaldo e Morata stendono il Napoli

(via Juventus Fb)

ANTONIO GAZZILLO
- È la Juventus a conquistare la Supercoppa Italiana battendo per 2 a 0 il Napoli al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il match si è rivelato equilibrato con le due squadre che hanno avuto più cura della fase difensiva. L’equilibrio è durato fino al 64’ del secondo tempo quando il solito Ronaldo ha sbloccato il risultato. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, una deviazione di Bakayoko ha permesso al portoghese di girare il pallone in rete con facilità .

I partenopei hanno mancato l’occasione per pareggiare, fallendo un calcio di rigore conquistato al 79’ per un fallo di McKennie su Mertens. Insigne ha calciato fuori dagli undici metri. Al 95', con il Napoli riversato in avanti alla ricerca della rete che avrebbe riaperto i giochi, la Juventus ha raddoppiato con un contropiede guidato da Cuadrado e finalizzato da Morata.

Mapei Stadium ospiterà la Supercoppa italiana

PIERO CHIMENTI - Dopo aver girovagato per il mondo, la 33° edizione di Supercoppa Italia, tra Juventus campione della Serie A e Napoli detentore della Coppa Italia, ritorna in Italia. Per la prima volta nella storia del torneo si giocherà in Emilia Romagna, il prossimo 20 gennaio al Mapei Stadium di Reggio Emilia. A rendere nota l'ufficialità dell'evento la Lega Serie A ed il Governatore della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, che ha commentato: "La nostra regione si conferma sempre più terra di sport. Ospitare la finale di Supercoppa è un risultato che ci onora".

Il Bayern Monaco vince la Supercoppa europea

(credits: Fc Bayern Munchen Fb)
BUDAPEST - La sfida tra i tedeschi e gli spagnoli del Siviglia è stata decisa da una rete di Javi Martinez. Nei tempi supplementari, i primi 90 minuti si erano conclusi sul 1 a 1 per il Bayern Monaco. Si tratta della seconda Supercoppa Europea della sua storia.

Supercoppa italiana: crolla la Juve. È la Lazio ad aggiudicarsi la vittoria

di ANTONIO GAZZILLO - La Supercoppa italiana si tinge di biancoceleste. La squadra di Simone Inzaghi vince, convince e si impone per 3 a 1 su una Juventus apparsa spenta e fragile soprattutto in fase difensiva.

I biancocelesti hanno confermato il grande momento di forma dimostrato in campionato, sbloccando il risultato al 16' grazie a Luis Alberto. Il giocatore spagnolo ha battuto facilmente Szczesny, finalizzando un'ottima azione condotta da Lulic e Milinkovic Savic.

Il pareggio della squadra di Sarri si è materializzato sullo scadere della prima frazione. Dybala ha ribadito in rete una palla respinta dal portiere laziale su un tiro di Cristiano Ronaldo.

La squadra della capitale, però, ha dilagato nella ripresa grazie alla rete decisiva di Lulic al 73', abile a colpire al volo liberato da una spizzata di Parolo in area.

Nel finale i bianconeri hanno sbandato, complice anche l'espulsione di Bentancur al 93'. Cataldi ha sugellato la vittoria dei suoi con la rete del 3 a 1 su calcio di punizione.