Visualizzazione post con etichetta Calciomercato. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Calciomercato. Mostra tutti i post

Juventus, è Morata il nuovo attaccante

ANTONIO GAZZILLO - Sarà Alvaro Morata il nuovo attaccante tanto cercato e voluto dalla Juventus di Andrea Pirlo. I bianconeri, quindi, hanno deciso di abbandonare definitivamente le piste che portavano a Suarez e Dzeko, a causa di intoppi dovuti al passaporto comunitario per l’uruguaiano e alla situazione Milik-Roma per il bosniaco.

L’ex attaccante di Atletico Madrid e Chelsea tornerà in bianconero con la formula del prestito a 9 milioni con diritto di riscatto fissato a 40/45 milioni. Lo spagnolo atterrerà a Torino già questa sera per poi svolgere le visite mediche nella mattinata di domani.

Calciomercato: Milik verso la Roma, manca solo il sì del polacco

FRANCESCO LOIACONO - Il Napoli e la Roma hanno raggiunto l’accordo per la cessione dell’attaccante polacco Arkadiusz Milik di 26 anni alla Roma per 25 Milioni di Euro. Manca solo il sì del calciatore, il cui contratto col Napoli scadrà il 30 Giugno 2021. La Roma ha offerto a Milikun contratto di 5 anni a 5 Milioni di Euro a stagione.

Valter Di Maggio di Radio Kiss Kiss, molto vicino al Napoli ha dichiarato: ”Non è vero che Milik ha rifiutato di andare alla Roma, ma è molto vicino a firmare per la squadra giallorossa”. Milik non rientra nei piani dell’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso per questa stagione.

La società campana deve cedere in questa sessione di calcio mercato che terminerà il 5 Ottobre il calciatore, per evitare di perderlo a parametro zero a Luglio 2021, perché Milik ha rifiutato tutte le proposte di rinnovo del contratto del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Se Milik accetterà di andare alla Roma, la società giallorossa potrebbe cedere l’attaccante bosniaco Edin Dzeko alla Juventus.

Tare tuona contro David Silva: "Rispetto per il giocatore, non per l'uomo"


PIERO CHIMENTI - Colpo di scena nel mercato della Lazio: quando sembrava che il club di Lotito fosse ad un passo dall'annuncio con David Silva, l'ormai ex Manchester City spiazza tutti firmando con il Real Sociedad, per motivi familiari. Non è mancata l'ira del ds biancoceleste Tare, che aveva preparato un triennale da 10 milioni di euro: "Apprendo del trasferimento di David Silva alla Real Sociedad. Ho grande rispetto per il giocatore, ma non per l'uomo".

Il padre del calciatore spagnolo, David Jimenez, ha prontamente risposto al club capitolino: "Ci sono stati colloqui con la Lazio, ma come ci sono stati con la Real Sociedad e altre squadre: è stato David a prendere la decisione di tornare in Spagna. Quando la Lazio è stata informata della scelta non ha reagito male, non c'era nulla di definito".

Il presidente Lotito, vista la beffa subita, continua a sfogliare la margherita: tra i papabili ci sono James, del Real Madrid, che cerca continuità e l'ex Felipe Anderson che milita nel West Ham.

L'ombra dello United su Dybala

(Getty)
PIERO CHIMENTI - Tarda ad arrivare la fumata bianca per il rinnovo di contratto tra Dybala e Juventus, per la distanza tra domanda (15 milioni richiesti dall'argentino) ed offerta (12 milioni) messa sul piatto da Paratici. Per questo motivo, anche se la trattativa va avanti, prende corpo la suggestione di uno scambio con il Manchester United con Pogba.

Il francese, infatti, è un obiettivo dei bianconeri ed ha la stessa valutazione di mercato dell'argentino (tra i 90-100 mln). Dato che le vie del mercato sono infinite, bisognerà attendere se sarà suggestione o realtà vedere il francese con la maglia della nuova Juventus di Pirlo.

Calcio: Matuidi lascia la Juve, giocherà nell'Inter Miami

(Getty)
FRANCESCO LOIACONO - Dopo tre stagioni il francese Blaise Matuidi lascia la Juventus. Il centrocampista, nella prossima stagione, militerà all'Inter Miami di David Beckham in Mls in America. Matuidi con la Juve ha vinto tre scudetti una coppa Italia e una Supercoppa italiana.

Juventus: visite mediche al J Medical per Arthur, insieme a lui c'è anche Pjanic


FRANCESCO LOIACONO - L’avventura di Arthur in Italia è iniziata. Il centrocampista brasiliano è arrivato a Torino dopo la mezzanotte. Ha passato la notte in albergo e stamattina si è presentato al J Medical di Torino, per sottoporsi alle visite mediche che sono ancora in corso. Il gioiello che proviene dal Gremio Porto Alegre presto firmerà un contratto di cinque anni con la Juventus, che lo potrà tesserare dalla prossima stagione.

Al J Medical di Torino stamattina è arrivato anche Miralem Pjanic per sottoporsi agli esami di idoneità, superati i quali firmerà un contratto col Barcellona. Pjanic, a meno di possibili sorprese, nella prossima stagione dovrebbe giocare nel Barcellona.

A Torino c’è il medico sociale del Barcellona Ramon Canal per valutare le condizioni fisiche del bosniaco Pjanic. Sempre più probabie nel calcio mercato di Serie A questo scambio di calciatori che porterà Arthur alla Juve e Pjanic al Barcellona, con un conguaglio di 10 milioni di Euro a favore del Barcellona e una valutazione di 70 milioni di Euro più 5 di bonus per Arthur e di 60 milioni di Euro più bonus per Pjanic. I calciatori raggiungeranno i due nuovi club il 2 Settembre.

Il Psg acquista Icardi per 50 milioni più bonus


FRANCESCO LOIACONO - Mauro Icardi si è trasferito in modo definitivo dall’Inter al PSG, dove ha giocato in prestito in questa stagione, nella Serie A della Francia, che è stata annullata per il Covid 19. La società di Parigi verserà all’Inter 50 milioni di Euro, più 8 milioni di bonus. L’accordo tra il PSG e la società nerazzurra è stato trovato a metà strada, poiché il riscatto era di 70 milioni di Euro.

L’Inter avrà anche una plusvalenza notevole, ed un bonus di 15 milioni di Euro, se il PSG venderà in uno dei prossimi anni Icardi in Italia. L’attaccante argentino ha firmato con la squadra francese fino al 30 Giugno 2024, e guadagnerà 10 milioni di Euro a stagione. L’opzione del PSG per riscattare Icardi dall’Inter scadeva ieri. La trattativa tra la società francese e quella italiana si è conclusa in modo positivo per il PSG e l’Inter, dopo qualche settimana di incontri in video conferenza tra il direttore sportivo dei francesi Leonardo e l’amministratore delegato dei nerazzurri Giuseppe Marotta.

Juve-Inter, derby d'Italia per Messi?

di NICOLA ZUCCARO - Dopo il calciomercato di riparazione chiuso lo scorso 31 gennaio, c'è un'indiscrezione che potrebbe animare i mesi che separano dalla riapertura per la sessione estiva e avente come protagonista principale Lionel Messi. La "Pulce", già oggetto in tempi non sospetti dei desideri dell'Inter, potrebbe approdare in nerazzurro.

L'ipotesi, che a tutt'oggi resta da Fantacalcio, potrebbe trovare un riscontro nella realtà a seguito delle tensioni trapelate nei giorni e che oppongono Messi al Direttore Sportivo del Barcellona, Abdjal. Se la trattativa fra Zhang e Bartolomeu dovesse concretamente decollare (il patron blaugrana sceso in campo per redimere il contrasto precedentemente menzionato ha comunque dichiarato l'incedibilità di Messi) la "Pulce" ritroverebbe in Italia, come suo sfidante, Cristiano Ronaldo.

Ma oltre all'Inter anche la Juventus con Agnelli (in lizza c'è anche il Paris Saint Germain) guarda con interesse all'eventuale congedo di Messi dalla Spagna per comporre una coppia d'attacco stellare con Cr7 e che supererebbe la storica contrapposizione ai tempi del "clasico" Barcellona-Real Madrid. Dunque il Derby d'Italia proseguirà. Ma questa volta oltre che sul campo anche negli spazi degli alberghi: il derby d'Italia si disputerà per l'acquisto di Lionel Messi.

Zlatan Ibrahimovic al Milan: è fatta


di PIERO CHIMENTI - Sarebbe arrivato il sì di Zlatan Ibrahimovic per tornare a vestire nuovamente la maglia del Milan per i prossimi 6 mesi, con la possibilità di prolungare il contratto al raggiungimento di determinate condizioni. La dirigenza con l'attaccante svedese sono al lavoro per limare gli ultimi dettagli prima dell'ufficialità.

Alla Sport Man di Alessio Sundas arriva un nuovo talento: Loïc Feudjou

FIRENZE - Altro grande colpo dello straripante player’s agent internazionale Alessio Sundas che dall’America porta un nuovo talentuoso ragazzo per portarlo nella prestigiosa MLS. Stiamo parlando del portiere Loïc Feudjou, classe 1992, che ha nel suo forte un gran senso della posizione tra i pali.

Feudjou inizia la carriera agonistica nel Botafogo di Buéa, poi successivamente indossa la maglia del Cotonsport Garoua nel 2011, con cui ha vinto il campionato camerunese nella stagione 2013.

Dopo aver fatto parte della nazionale Under-20 di calcio del Camerun, nel 2014 viene chiamato in quella maggiore, venendo convocato per il campionato mondiale di calcio 2014. Sundas sta cercando di portare dei buoni giocatori in MLS, e il forte Feudjou sicuramente farà molto bene in America.

L’attaccante Luca Pellegrino è pronto per il provino in Svizzera

FIRENZE - Il giovane Luca Pellegrino sosterrà il 25 novembre prossimo un provino in Svizzera nel club del Lugano. L’attaccante classe ’99 che milita attualmente alla Paolana, formazione che disputa il campionato di Eccellenza calabrese, è da poco entrato a far parte dell’agenzia sportiva della Sport Man, guidata dal procuratore sportivo Alessio Sundas.

Per lui saranno cinque giorni importanti, per capire il suo reale valore. «Sono felicissimo per questa opportunità che mi è stata concessa – dichiara Pellegrino, raggiunto telefonicamente dall’ufficio stampa di Sundas – spero soltanto di ripagare la fiducia che mi è stata data. Mi auguro di poter accedere in qualche club importante ed essere ricompensato per tutti i sacrifici di questi anni».

Il giovane attaccante, è reduce dall’esperienza nella passata stagione con la Reggio Mediterranea e prima ancora con la Palmese e con il Cosenza under 19. La Sport Man, società del manager Alessio Sundas, fa della sua mission il supporto agli atleti per emergere, crescere, confrontarsi e confermarsi.

Dall'Inghilterra: "Al-Thani ha offerto 560 mln a De Laurentiis per il Napoli


LONDRA - Quando c’è una crisi di risultati a Napoli, magicamente girano voci su un possibile acquirente “salvatore della patria” che vuole acquistare il club partenopeo per una cifra stratosferica. Anche questa volta è successo. I titoli dei giornali di oggi riportano: “Dall'Inghilterra: "Al-Thani ha offerto 560 mln a De Laurentiis per il Napoli”. Siamo alle comiche! Il Napoli oggi come oggi non è appetibile minimamente e lo sanno tutti gli addetti ai lavori, in quanto la società non presenta quel tipo di garanzie (parco giovani calciatori, marchio ed immobiliare – Stadio) che possono valere un investimento importante come dicono.
A spiegare queste dinamiche è il manager ed intermediario sportivo Alessio Sundas esperto nelle compravendite societarie che aggiunge: «De Laurentis se vuole, può darci il mandato e noi della Sport Man gli porteremo un acquirente pronto ad investire su un progetto lungimirante, serio e con cifre fattibili». Vedremo se anche questa volta il patron del Napoli stava solo bleffando o no.

Clamoroso, Neymar potrebbe vestire la maglia nerazzurra!


MILANO - E’ questa la voce che circola in queste ore in Italia, con l’attaccante verdeoro che pare voglia cambiare aria, andando via dal Paris Saint-Germain per giocare in un altro grande club d’Europa. In tal senso il procuratore sportivo Alessio Sundas ha già preso contatti con il PSG e l'Inter per portare il top player brasiliano in Italia.

E’ stata inviata al club neroazzurro la lettera di proposta di intermediazione. Sarà così un calcio stellare. Quello italiano, all'insegna dei grandi nomi. Arriva dunque un'altra grande emozione per il campionato di Serie A italiano, che potrebbe far tremare il tavolo della Juventus, con la notizia bomba che circola negli ambienti del calciomercato.

Per De Ligt è l'ora delle firme

di PIERO CHIMENTI - Juventus e Ajax hanno raggiunto l'accordo per De Ligt, sulla base di 70-75 milioni. Mancano gli ultimi dettagli per giungere alle firme e quindi l'ufficialità. Sul fronte Inter, è invece ufficiale l'arrivo di Barella, che ha sottoscritto un contratto di 5 anni dal Cagliari, con la formula del prestito con obbligo di riscatto per 37 milioni di base fissa più 8 di bonus facilmente raggiungibili ed ulteriori 4 milioni di bonus più difficili. 

Brusco Stop dei nerazzurri su Lukaku, in quanto il Manchester United ha chiesto per il cartellino dell'attaccante belga 87 milioni di euro, cifra considerata eccessiva dai nerazzurri. Tra le alternative che si stanno sbagliando spunta il nome di Rebic che ha fatto un buon campionato in Bundesliga col Francoforte. Chi è attivo sul mercato è il Napoli , che sta limando gli ultimi dettagli per l'acquisto di Elmas, centrocampista classe '99 dal Fenerbahce e continua il pressing sul Real Madrid per James Rodriguez. 

La Roma si rifà la difesa dopo la partenza di Manolas. Mentre continuano le trattative con l'Atalanta per Mancini, i giallorossi hanno ricevuto l'ok da Alderweireld, difensore del Tottenham per cui si dovrebbe chiudere sui 10 milioni, dato che è vicino alla scadenza di contratto previsto per il 2020. Il Milan, attendendo di ufficializzare Penser, continua il corteggiamento per Veretout della Fiorentina, mettendo sul piatto un'offerta tra i 15 e 18 milioni di euro, senza contropartite tecniche, ma si attende la contromossa della Roma che incontrerà i dirigenti viola per riformulare l'offerta per il giocatore francese.

Dybala alla corte del 'Cholo' Simeone


di PIERO CHIMENTI - Sembra sempre più calda la pista che porterebbe Dybala lontano dalla Juventus e dall'Italia, alla corte del tecnico Simeone. Sarebbe infatti l'Atletico Madrid, con l'addio di Griezmann, la probabile destinazione della Joya. A confermare il probabile addio dall'Italia dell'argentino è il fratello agente, che evidenzia l'incompatibilità tattica con CR7, con cui fuori dal campo ha uno splendido rapporto.

Serie B: il Crotone acquista Spolli, il Venezia interessato a Moncini


di FRANCESCO LOIACONO - Il Crotone ha acquistato il difensore Spolli dal Genoa. I calabresi vorrebbero mettere a disposizione del tecnico Giovanni Stroppa pure la punta Monachello del Pescara. Il Venezia è interessato all’attaccante Moncini della Spal. Il Livorno cerca il portiere polacco Dragowski della Fiorentina. Il Brescia potrebbe contattare il Cagliari per l’attaccante Sau. L’Ascoli, il cui obiettivo è la salvezza, è molto vicino al portiere Milinkovic Savic del Torino. I marchigiani vorrebbero anche Acampora, centrocampista dello Spezia.

Il Benevento cerca Crisetig centrocampista del Bologna, Benali esterno del Crotone, e Ceppitelli difensore del Cagliari. La Salernitana che vuole qualificarsi per i play off per la promozione in A, forse ingaggia l’attaccante Cernigoi dal Pisa. La Cremonese starebbe per raggiungere l’accordo con Ceravolo, attaccante del Parma. In alternativa i lombardi potrebbero ingaggiare Ciofani, centravanti del Frosinone.

Serie B: lo Spezia acquista Da Cruz, il Palermo interessato a Paganini

di FRANCESCO LOIACONO - Lo Spezia ha acquistato l’attaccante olandese Da Cruz in prestito dal Parma. Il Palermo è interessato al centrocampista Paganini del Frosinone. Il Venezia che vuole allontanarsi in modo definitivo dalla zona play out, potrebbe ingaggiare l’esterno Lombardi dalla Lazio.

Il Benevento, sesto a 29 punti, vuole contattare il Frosinone per il difensore Ariaudo e il centrocampista Crisetig. Il Padova, deciso ad abbandonare l’ultimo solitario posto in classifica, vorrebbe l’attaccante Monaco dalla Cremonese, e il centrocampista Calvano dal Verona.

Il Livorno quartultimo a 15 è determinato ad acquistare il trequartista Aquilani, svincolato dal Sassuolo. Il Pescara secondo a quota 32, potrebbe mettere a disposizione del tecnico Giuseppe Pillon, il difensore Del Fabro della Cremonese. A Kupisz esterno dell’Ascoli, sono interessati il Venezia il Cosenza e la Cremonese. Il Carpi quintultimo con 17 punti, vuole tesserare il centrocampista Coulibaly dall’Udinese.

Perez pronto a ricoprire d'oro Modric

di PIERO CHIMENTI - Oggi i procuratori di Modric e la dirigenza del Real Madrid si incontreranno per decidere il futuro del centrocampista croato. In merito alla vicenda le parti ribadiranno le loro posizioni. Perez nel vertice potrebbe proporre a Modric un importante aumento dell'ingaggio, per far sentire il vice campione del mondo al centro del progetto Real, oppure impuntarsi sulla clausola rescissoria di 750 milioni. Per l'Inter non resta altro da fare che aspettare fiduciosa.

Calciomercato: la Roma ha acquistato Olsen, la Lazio interessata a Correa e Badelj

di FRANCESCO LOIACONO - La Roma ha acquistato il portiere Olsen dal Copenaghen. In uscita ha ceduto l’attaccante francese Defrel in prestito alla Sampdoria. A sorpresa l’attaccante brasiliano Malcom del Bordeaux non verrà più a Roma ma andrà al Barcellona in Spagna. La Lazio sta per ingaggiare l’attaccante argentino Correa 23 anni dal Siviglia e il centrocampista croato Badelj, svincolato dalla Fiorentina. Il Napoli è in trattative col Bordeaux per il difensore Sabaly.

La Juve è vicinissima ad acquistare Bonucci dal Milan. Per il difensore sarebbe un ritorno a Torino. I rossoneri vogliono in cambio il terzino Caldara e in prestito l’attaccante argentino Higuain. L’Inter vorrebbe il difensore Vrsaljko dall’Atletico Madrid e tenta di assicurarsi il centrocampista cileno Vidal dal Bayern Monaco.

L’Atalanta ha ingaggiato il centrocampista Pasalic dal Chelsea. Il Chievo Verona sta per acquistare il centrocampista Di Noia che si è svincolato dal Bari. Il Parma è in contatto con la Sampdoria per ingaggiare il difensore Silvestre e l’attaccante Caprari. La Spal vuole mettere a disposizione dell’allenatore Semplici l’attaccante Cerci, svincolato dal Verona. Ha rescisso il contratto con la punta Borriello.

Cristiano Ronaldo alla Juventus?

In questi giorni, mentre continuano i Mondiali di calcio in Russia, rimbalza una notizia: "Cristiano Ronaldo alla Juventus?". Sarebbe però una "suggestione", si legge da un'autorevole fonte del club bianconero.

Al momento, il dubbio principale riguarda la sostenibilità economica del trasferimento dell'asso portoghese dal Real Madrid: il costo del cartellino di CR7 è superiore ai 100 milioni di euro e il suo ingaggio è di circa 21 milioni, circa 3 volte di quanto percepisce Gonzalo Higuain.

Da valutare anche la volontà di Cristiano Ronaldo di lasciare il Real Madrid. "Cristiano Ronaldo è sempre più lontano dal Real Madrid" dichiara ed insiste il giornale Marca "E a meno di inversioni di tendenza, il prossimo anno giocherà nella Juventus".